La Cgil e Landini

Pur con i limiti di chi non conosce dall’interno le logiche odierne di una grande organizzazione come la Cgil, che pure ho studiato nella sua evoluzione storica ed ho avuto modo di conoscere direttamente, per il Ponte ho cercato di seguire l’azione politico-sindacale di Landini, che ritengo molto importante. La notizia è che Camusso appoggia…

Campi di concentramento? No grazie

Sta facendo molto discutere la decisione del ministero dell’Interno di chiudere quello che in termini eufemistici potremmo definire il campo di accoglienza posto a ridosso del cimitero, approntato per far fronte all’emergenza immigrazione. Il mondo dell’associazionismo cattolico, una parte dello stesso centro-destra (Fratelli d’Italia) ha criticato il provvedimento.

Massimo D’Alema e la ricostruzione di un partito dei lavoratori

Lo ripeto per non essere frainteso: tutti coloro che si immaginano che la deriva liberale del Pd abbia come attore fondamentale M. Renzi si sbagliano e dimostrano di non avere quella minima conoscenza dei fatti che in politica è indispensabile. La deriva liberal-liberista data dalla fine del Pci e, più precisamente, data dall’ascesa di M….

La sconfitta al Circolo Brandt di Como

Ho intercettato i commenti che la sala gremita del Circolo Brandt di Como, il 4 marzo,  ha dedicato ai relatori invitati dal presidente Doria , a cui va dato atto del coraggio e della intelligenza dell’iniziativa di discutere pubblicamente della sconfitta del Pd.

Renzi dopo Renzi

Purtroppo la tv è diventato il principale strumento della politica e l’intervista di Renzi da Fazio l’ha confermato: qualsivoglia organo del Pd è stato superato “dall’evento” in diretta. Si tratta di un copione ben studiato, perché tutto lo stato maggiore “renziano” adotta questo metodo. E dunque vale la pena riflettere ora sui contenuti di questa…

Lo sfruttamento del lavoro

Questo primo maggio cade in un periodo storico di grande crisi. L’economia politica del lavoro e dei lavoratori esce da una sequenza ventennale di sconfitte. Sul piano economico e sociale e dei diritti, il mondo del lavoro è nell’angolo.

La Valle dei templi di Como

Non so da quanti anni i Tg nazionali stigmatizzano la speculazione edilizia che avrebbe rovinato la valle dei templi di Agrigento. Avendola visitata più volte posso dire che,  per quanto la nuova Agrigento certo non brilli per bellezza, è altrettanto sicuro che non ha deturpato così tragicamente il complesso monumentale. Il quale, infatti, da quanto…

Ubriachi tra le fila dell’opposizione a Palazzo Cernezzi

Sui social impazzano le confessioni e i pentimenti politici, ovviamente nella sinistra. Tra gli ultimi, non per importanza, quella di un dirigente del Pd che, a proposito del periodo renziano, parla di “ubriacatura collettiva”, da cui pare si sta uscendo in questi minuti, se non secondi. 

Ancora della brigata ebraica e il 25 aprile

Sempre in argomento mi piace condividere questa riflessione della critica letteraria Valeria Turra. [Luca Michelini ]. «Non ho capito come sia possibile che a Roma l’Anpi consenta alle bandiere palestinesi di sfilare, ben sapendo che questo ha finito nel corso degli anni con l’impedire la partecipazione degli ebrei.  La Brigata ebraica, con la bandiera che è…